“Il contrario della paura”, di Franco Roberti – il video di presentazione del libro del procuratore nazionale antimafia (GUARDA FOTO)

Il terzo appuntamento di “Un Libro In Salotto“, il salotto letterario di conversazione con gli scrittori, promosso dall’agenzia videogiornalistica Sud Comunicazioni, da un’idea della giornalista Rossana Russo, ha avuto al centro della riflessione come protagonista il procuratore nazionale antimafia Franco Roberti, autore del libro “Il contrario della paura. Perché terrorismo islamico e mafia possono essere sconfitti” (Mondadori editore).

“Erano passati pochi giorni dagli attentati terroristici di Parigi del 13 novembre 2015, – afferma Roberti – quando ricevetti la telefonata di un vecchio amico: ‘Franco, dovrei partire con la mia famiglia per una vacanza. Che dici? Annullo tutto? Dobbiamo avere paura?’. È stato dopo quella conversazione che ho deciso di scrivere questo libro e la preoccupazione del mio amico era la stessa, come dimostrano tutti i sondaggi, della maggioranza degli italiani che, di fronte alla barbarie terrorista o alla forza di intimidazione della criminalità organizzata, sempre più spesso rispondono con la paura. Che tende a trasformarsi in razzismo, xenofobia, se non addirittura in collaborazione, magari involontaria, con i mafiosi. Proprio per questo diventa una priorità spiegare perché è necessario non avere paura: continuare a uscire, viaggiare, frequentare cinema e concerti significa lottare contro i terroristi, il cui unico obiettivo è privarci delle nostre libertà.

Durante la serata è stato proiettato un video di presentazione del libro, realizzato dall’agenzia Sud Comunicazioni.

Modera il giornalista Geo Nocchetti, con l’intervento del presidente dell’Ordine dei Giornalisti della Campania Ottavio Lucarelli.

Comitato organizzatore: Dina Cavalli, Roberto Conte, Ilaria Criscuolo, Fabiana Luongo, Gianmaria Roberti, Gianni Russo.

Lascia un commento