Cnn, Biden: “Pronto a inviare in Ucraina armi più potenti”

L’amministrazione Biden si starebbe preparando a potenziare il tipo di armi inviate dagli Usa all’Ucraina. E’ quanto riporta la Cnn.

Ucraina: gli ultimi aggiornamenti

Gli Stati Uniti potrebbero inviare a Kiev “sistemi missilistici avanzati a lungo raggio che sono la principale richiesta dei funzionari ucraini in questo momento”, spiega ancora la testata. La Casa Bianca, si legge, “è favorevole all’invio dei sistemi come parte di un più ampio pacchetto di assistenza militare e di sicurezza, che potrebbe essere annunciato già la prossima settimana”.

Secondo quanto riportato dalla Cnn, nelle ultime settimane alti funzionari ucraini, incluso il presidente Volodymyr Zelensky, hanno chiesto agli Stati Uniti e ai loro alleati di fornire il ‘Multiple Launch Rocket System, o MLRS’: “I sistemi d’arma fabbricati negli Stati Uniti possono sparare una raffica di razzi per centinaia di chilometri – molto più lontano di qualsiasi altro sistema già presente in Ucraina – e secondo gli ucraini potrebbe essere un punto di svolta nella loro guerra contro la Russia”, si spiega, aggiungendo come, secondo quanto affermato da alcuni funzionari, “l’amministrazione Biden ha rinunciato per settimane tuttavia all’opportunità di inviare i sistemi viste le preoccupazioni sollevate all’interno del Consiglio di sicurezza nazionale che l’Ucraina potesse utilizzare i sistemi per effettuare attacchi offensivi all’interno della Russia”.

Lascia un commento