Campania, la Regione investe in cultura e turismo

di R.R.

La giunta regionale della Campania, presieduta da Vincenzo De Luca,  ha approvato oggi una serie di provvedimenti oltre che per il sostegno di attività economiche colpite dalla pandemia anche di iniziative per la promozione del turismo, della cultura tra i giovani e dello sport.  Ecco le principali risorse stanziate:

– Percorsi turistico-culturali, naturalistici ed enogastronomici per il periodo ottobre 2021- settembre 2022: su proposta dell’assessore al turismo, Felice Casucci, sono state programmate risorse pari a € 2.150.000, a valere sul POC 2014-2020. Di questi, € 2.000.000 destinati ai comuni non capoluogo di provincia e € 150.000 per azioni di promozione e comunicazione delle iniziative a cura dell’Agenzia regionale Campania Turismo;

– Fondo per il sostegno alle attività economiche particolarmente colpite dalla pandemia: la giunta ha programmato risorse per oltre 30 milioni di euro ripartite tra interventi in favore di parchi acquatici, parchi tematici, acquari, parchi e giardini zoologici; interventi connessi alla Legge “Cinema Campania”; sostegno alle imprese esercenti il trasporto turistico; sostegno agli ambiti territoriali Distretti del commercio; specifiche misure di equity per le aziende campane a rischio fallimento;

– Concorso “Shoah: comprendere è impossibile, conoscere è necessario”: la giunta promuove un avviso pubblico destinato alle scuole di ogni ordine e grado, che potranno presentare materiali audiovisivi che raccontano luoghi ed esperienze legate alla Shoah in Campania. In palio buoni libro e visita nei campi della memoria in Polonia;

– Voucher ai minori per l’accesso gratuito all’attività sportiva: la giunta attribuisce all’Agenzia Regionale Universiadi per lo Sport € 4.500.000 fino al 2023 per l’attuazione di interventi di accesso gratuito ad attività sportive ai minori dai sei ai quindici anni.

 

Lascia un commento