Alessandra Clemente su approvazione bilancio in Consiglio comunale: “Soddisfazione per l’assenso dell’Aula”

“Avevamo auspicato l’approvazione del bilancio in Consiglio comunale e adesso c’è soddisfazione nell’apprendere che l’Aula ha dato il suo assenso. Era importante dare al sindaco che si insiederà il prossimo mese la possibilità di lavorare senza il peso di una incombenza del genere e in compresenza con il commissario prefettizio. Questo è un lascito importante che questa amministrazione trasmette alla città, segno che si è lavorato con serietà anche nella complessa situazione politica che ha caratterizzato gli ultimi mesi di governo cittadino.

Sento di sottolineare il grande lavoro fatto. Sappiamo che non era scontato riuscire a portare a casa questo risultato fondamentale per la città e i suoi cittadini e sapere di poter contare, come napoletana e come candidata Sindaco su consiglieri comunali e su una squadra di amministratori che mette sempre al primo posto l’interesse della città e che lavora alla mia candidatura a Sindaco di Napoli, Salvatore Pace, Francesco Vernetti, Luigi Zimbaldi, Laura Bismuto, Claudio Cecere, Elena Coccia, consiglieri dal profondo senso di responsabilità e dalle straordinarie capacità. E meriti vanno anche alla Giunta tutta e all’assessore al Bilancio Rosaria Galiero riuscita, nonostante gli enormi ostacoli e i disagi economici, a portare in Consiglio un documento valido che riduce il disavanzo del Comune di Napoli di 147 milioni di euro”.

Lo ha detto la candidata sindaco di Napoli Alessandra Clemente.

Lascia un commento