Grecia, il governo invia la polizia a Mykonos. Assembramenti in bar e discoteche [GUARDA IL VIDEO]

di Francesco Caputi

 

Il governo greco ha inviato nuove unità di polizia a Mykonos: 186 agenti, rispetto ai 56 dell’anno scorso. A Mykonos e sulle altre isole si sta infatti verificando un pericoloso aumento dei contagi, con la diffusione della variante Delta, tanto da spingere il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc) a contrassegnare le isole greche dell’Egeo meridionale in rosso scuro sulla sua mappa Covid-19 e a sconsigliare i viaggi “non necessari”. Atene pensa a misure estreme per fermare i contagi, fra cui anche il lockdown. Misure del genere costituirebbero però un grave danno per l’economia locale, che si basa soprattutto sul turismo.

Turismo, discoteche e bar fra le principali cause

Fra le cause principali dell’aumento dei contagi e della diffusione della variante Delta l’elevatissimo numero di turisti, le serate in discoteca e, come ha spiegato il viceministro della Protezione civile Nikos Hardalias, i bar e il mancato rispetto delle misure di sicurezza da parte dei titolari e dei gestori dei locali: “Mentre gli hotel e i locali per famiglie stanno implementando diligentemente i protocolli, c’è più congestione di quanto vorremmo vedere nei bar, specialmente tra il pubblico più giovane”, ha detto Hardalias al Guardian. I contagi stanno infatti aumentando nelle persone fra i 20 e i 30 anni d’età.

Poca anche l’attenzione da parte dei turisti alle misure di sicurezza: “Non vogliamo demonizzare alcuna isola e non vogliamo prendere di mira nessuno – ha detto il viceministro della Protezione civile – ma non è possibile che non mantengano le distanze e non indossino le mascherine”.

Il 17 luglio, a Mykonos, con un’ordinanza, era stato imposto il divieto di musica nei locali e il coprifuoco notturno. Il provvedimento è stato però revocato dieci giorni dopo.

Una storia Instagram del dj italiano Ludwig mostra la situazione nelle discoteche a Mykonos: assembramenti e totale mancanza di misure di sicurezza.

Lascia un commento