Covid, sos dal mondo dello spettacolo: anche a Napoli i teatri si illuminano

Anche Napoli nella serata del 22 febbraio prenderà parte all’evento nazionale in segno di protesta contro la chiusura dei teatri, infatti diverse saranno le strutture illuminate per aderire all’iniziativa. Il movimento che ha messo in piedi la pacifica protesta sarà presente anche a Sanremo come ospite della band Lo Stato Sociale nella serata delle cover.

L’iniziativa

Una risposta importante alla crisi del mondo dell’intrattenimento ormai lasciato morire. Per questo motivo, stasera lunedì 22 febbraio dalle 19.30 alle 21.30 qualsiasi teatro, se vorrà, potrà tenere accese le proprie luci e aperte le proprie porte. Ecco l’invito dell’U.n.i.t.a. – Unione Nazionale Interpreti Teatro e Audiovisivo. Sono diversi le adesioni in tutta Italia: dalla Fondazione Donizetti di Bergamo al Goldoni di Venezia passando per il San Carlo di Napoli ed il Mercadante.

Un gesto simbolico

Un gesto simbolico considerando le luci spente delle sale ormai da mesi che ha messo in difficoltà i teatri e tutti i suoi lavoratori, dagli artisti ai tecnici. Sono più di 70 realtà di 20 città italiane che invece hanno aderito alla Protesta del prossimo 23  febbraio, organizzata dai “Professionisti Spettacolo e Cultura – Emergenza Continua” e la Rete Intersindacale “RISP” per una mobilitazione nazionale del mondo culturale e dello spettacolo.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.