Brevi dall’Italia e dal mondo oggi 04.06.2020

di Francesco Caputi

 

Italia

CONTE: “NECESSARIO DRASTICO TAGLIO ALLA BUROCRAZIA”

“L’urgenza con cui è stato necessario mettere in campo le risorse è stata anche occasione per tagliare alcuni passaggi burocratici eccessivi come per la cig. Un taglio alla burocrazia deve essere ancora più drastico, perché la sfida della ripartenza non può esaurirsi nel ritorno alla normalità precedente”. Lo ha detto il presidente del Consiglio Giuseppe Conte in un intervento a Ey Digital Talk “Italia riparte”.

MINACCE AL GOVERNATORE FONTANA. LEGALE DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE PRESENTA DOSSIER “CLIMA DI ODIO”

Il governatore Fontana, nell’ultimo periodo, sta ricevendo numerose minacce. Per questo motivo, il legale del governatore, l’avvocato Jacopo Pensa, ha presentato oggi in un procura un dossier intitolato “clima di odio” che contiene tutte le minacce rivolte al presidente della Regione Lombardia. Fra le varie minacce vi sono anche delle lettere anonime inviate alla famiglia Fontana. In una di queste lettere, si parla addirittura di “un incidente stradale occasionale” ai danni del governatore e della sua famiglia. Le carte presentate dall’avvocato Pensa sono state depositate al capo dell’antiterrorismo Alberto Nobili.

PD: “REGIME FISCALE E AMMINISTRATIVO SPECIALE PER IL SUD”

“Costituire un regime fiscale e amministrativo speciale, che consenta il dimezzamento delle aliquote Ires e l’esenzione totale della tassazione su utili, dividendi, royalties e interessi, di qualunque natura, distribuiti agli azionisti dalle cd Holding, ossia da società di capitali di diritto Ue, che stabiliscano i propri insediamenti industriali o le proprie sedi societarie nelle aree qualificate Zes del Sud, durante i primi 7 anni dalla data di stabilimento, con possibilità di proroga per ulteriori 7 anni”. E’ quanto propone un disegno di legge sottoscritto da tutti i deputati meridionali del Partito Democratico per attrarre lo stabilimento di imprese e Holding in Italia.

‘NDRANGHETA: SGOMINATA “LOCALE” DI VERONA

In Veneto, è stata sgominata da un’indagine della polizia la “locale” di ‘Ndrangheta di Verona, riconducibile alla cosca degli Arena-Nicoscia di Isola Capo Rizzuto, in provincia di Crotone. Attualmente sono in corso degli arresti. Il Gip ha emesso 26 misure cautelari nei confronti di altrettanti soggetti accusati, a vario titolo, di associazione mafiosa, truffa, riciclaggio, estorsione, traffico di droga, corruzione, turbata libertà degli incanti, trasferimento fraudolento di beni e fatture false.

 

Esteri

CINA: 31ESIMO ANNIVERSARIO MASSACRO DI PIAZZA TIENANMEN. RAFFORZATE MISURE DI SICUREZZA

In occasione del 31esimo anniversario del massacro di Piazza Tienanmen, la Cina ha rafforzato le misure di sicurezza a Pechino. La polizia ha intensificato la vigilanza e ai media stranieri non è consentito avvicinarsi alla piazza. Coloro che vogliono visitare le tombe dei propri cari uccisi dall’Esercito di Liberazione Popolare dovranno fare la registrazione delle carte di identità.

HONG KONG, VEGLIA PER ANNIVERSARIO MASSACRO DI PIAZZA TIENANMEN. ARRESTI DA PARTE DELLA POLIZIA

Nonostante i divieti della polizia, un centinaio di attivisti pro-democrazia si sono radunati al Victoria Park per la veglia dedicata alla memoria delle vittime di Piazza Tienanmen. Sono stati eseguiti degli arresti, che, secondo quanto scrive in un tweet la polizia di Hong Kong, sarebbero motivati dal fatto che gli attivisti avrebbero occupato e bloccato le strade.

STATI UNITI, PROTESTE PER LA MORTE DI GEORGE FLOYD: OLTRE 10MILA ARRESTI

Sono oltre 10mila le persone arrestate durante le proteste per la morte di George Floyd. Lo rendono noto i media statunitensi.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.