Caso Asl Napoli1, minacce al direttore generale Verdoliva

Ignoti, alle 3 di notte, hanno rivolto minacce e offese al citofono del direttore dell’Asl Napoli 1, Ciro Verdoliva. Lo rende noto un comunicato di Radio CrC, trasmissione a cui è intervenuto lo stesso Verdoliva. In quell’occasione il dirigente della sanità campana ha annunciato che denuncerà il fatto alle autorità.

La reazione: “Sono dei vigliacchi”

“Sono un uomo pubblico – ha detto – se qualcuno ha qualcosa da dirmi può farlo, le porte del mio ufficio sono aperte, ma non tollero che venga attaccata la mia sfera privata e la mia famiglia. Questi individui sono dei vigliacchi che, nascondendosi dietro l’anonimato, non hanno il coraggio di prendersi le responsabilità delle proprie azioni e tutto questo grazie al fatto che una trasmissione Rai, quindi una tv pubblica, abbia mostrato le immagini del portone di casa mia”. (ANSA)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.