Attacchi a Napoli, una dedica speciale dal sindaco

Il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, di fronte “a chi non ce la fa proprio a non parlare contro Napoli e il Sud” dedica una celebre canzone di Pino Daniele, Je so’ pazzo, “ma in particolare voglio dedicare loro la fine di quella canzone che è poesia, è terra, è terra nostra, terra mia. Con l’orgoglio di sentirmi italiano”. ‘Je so’ pazzo, je so’ pazzo. Nun nce scassate ‘o c….!’ è la conclusione della canzone.

“In questi giorni, in queste settimane di pandemia purtroppo non sono state poche le persone, le trasmissioni, gli articoli – ricorda il sindaco- che hanno puntato un’altra volta ahimè, ahinoi, il dito contro Napoli, i napoletani, il Sud con offese, discriminazioni, pregiudizi, qualunquismo. A tutte queste persone che non ce la fanno proprio perché è più forte di loro non avercela contro Napoli e il nostro Sud dedico, con l’affetto tipico dei napoletani una canzone, Je so pazzo'” ma soprattutto il finale con l’invito a non rompere le scatole”. (ANSA)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.