Armi e droga nel box auto: arrestati

Due chili circa di droga ed una pistola matricola cancellata sono stati sequestrati dai Carabinieri a Castellammare di Stabia ed a Gragnano (Napoli).

Zio e nipote in arresto

L’ arma, una “Beretta 7.65” con due caricatori e 21 cartucce, era nascosta nel box auto di Gaetano Suarato, 54 anni, già denunciato in passato e della nipote Antonietta Iaccarino, 26 anni, incensurata. Nel box c’ erano anche buste di plastica contenenti un chilo e mezzo di marijuana, in parte divisa in dosi, materiale per il confezionamento ed un bilancino di precisione. Altri 160 grammi di marijuana sono stati trovati in un altro box di proprietà del 54 enne a Gragnano.

I militari si sono insospettiti per l’ intensa frequentazione dei box auto da parte di zio e nipote ed hanno deciso di perquisirli. I due sono stati messi agli arresti domiciliari a disposizione dell’ autorità giudiziaria. La pistola sarà sottoposta ad accertamenti per verificare se sia stata utilizzata in delitti.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.