Coronavirus: aggiornamenti dalla Campania – LIVE 26.03.2020

a cura di Veronica S. Valli

Coronavirus: tutti gli aggiornamenti dalla Campania del 26.03.2020

 

Coronavirus: tutti i numeri della Campania (Aggiornato al 25.03)

Coronavirus: i numeri in Campania – aggiornamento del 25.03.2020

 

Coronavirus: 36 medici morti

*** Coronavirud, 36 medici morti, 6205 operatori sanitari contagiati ***

 

De Luca proroga la quarantena al 14 aprile

Coronavirus: De Luca proroga la quarantena al 14 aprile

Curata con Tocilizumab, torna a casa

Una delle pazienti trattate con il Tocilizumab all’ospedale Cotugno di Napoli è guarita ed è tornata a casa. Ne dà notizia il team dell’oncologo Paolo Ascierto che insieme al collega infettivologo Vincenzo Montesarchio ha iniziato nei giorni scorsi la cura a Napoli con il farmaco che è ora sperimentato dall’Aifa. La donna, 59 anni, è la prima paziente trattata con il Tocilizumab che torna a casa. Era stata ricoverata in gravi condizioni per una polmonite da Covid 19 a inizio mese. Il 13 marzo è stata trattata con il farmaco anti artrite. Le sue condizioni sono subito migliorate e oggi ha lasciato il reparto di Roberto Parrella del Cotugno.
“E’ un ulteriore segnale di attività del farmaco – dice Paolo Ascierto – ma manteniamo il nostro cauto ottimismo”. Una buona notizia che non è un caso isolato, come sottolinea Vincenzo Montesarchio: “Ottimi segnali – afferma – vengono anche dagli altri pazienti trattati”. (ANSA).

Coronavirus: idranti della polizia puliscono le strade di Napoli

Idranti della polizia riconvertiti in efficienti mezzi per la sanificazione delle strade. Accade a Napoli, grazie alla collaborazione tra la Questura partenopea e l’Asia, l’azienda che si occupa dello smaltimento dei rifiuti e della pulizia in città. I mezzi (due) hanno fatto il loro esordio stamattina lungo alcune delle principali arterie cittadine del centro (via Foria, via Toledo, piazza Municipio e Rettifilo) e nella periferia nord di Scampia.
I mezzi in questione sono quelli solitamente in uso alle forze di polizia antisommossa per gestire l’ordine pubblico. “Tutto nasce – spiega il presidente di Asia Maria De Marco, presente questa mattina alle operazioni di sanificazione – da un’idea brillante del Questore Giuliano realizzata in tempi brevi”. “Ho fatto mia e portato avanti – sottolinea il Questore di Napoli Alessandro Giuliano – una bellissima idea del Reparto Mobile che dimostra ancora una volta la generosità dei poliziotti di Napoli. Occorre mobilitarci tutti”. (ANSA)

 

Caffè Borbone offre 100 mila euro per l’acquisto dei ventilatori polmonari per il Loreto Mare

Caffè Borbone offre 100mila euro per l’acquisto dei ventilatori polmonari per il Loreto Mare

Il MAV per #iorestoacasa : resta a casa, il museo di Ercolano viene a casa da te

Il MAV per #iorestoacasa : resta a casa, il museo di Ercolano viene a casa da te(GUARDA IL VIDEO)

Tamponi diagnostici per Coronavirus non autorizzati, Forze dell’Ordine in campo per i controlli

Tamponi diagnostici per Coronavirus non autorizzati, Forze dell’Ordine in campo per i controlli

Coronavirus: al via a Sorrento il servizio di consegna a domicilio di farmaci e alimenti

Coronavirus: al via a Sorrento il servizio di consegna a domicilio di farmaci e alimenti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.