I lavoratori di Whirlpool a Napoli protestano oggi all’aeroporto di Capodichino

L’intenzione di un gruppo folto di operai dell’azienda di via Argine è quella di bloccare l’attività dello scalo aeroportuale partenopeo, almeno temporaneamente, così come stato nelle settimane scorse quando hanno occupato lo svincolo autostradale nel quartiere di San Giovanni a Teduccio della A3, effettuando volantinaggio nell’area partenze dell’aeroporto di Capodichino a Napoli.

Hanno scelto di manifestare pacificamente, spiegando ai viaggiatori le ragioni della loro protesta.

Sul posto, le forze dell’ordine.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.