Le Brevi dall’Italia e dal mondo oggi 06.10.2019

DOMENICA DI TENSIONI: 007, F35, MANOVRA E RENZI AGITANO IL GOVERNO Il leader di Italia Viva invita Conte a “lasciare la delega e nominare l’autorita’ per i Servizi”. Orlando lo attacca affermando di non accettare ultimatum ne’ da Papeete ne’ da Leopolda. I dem corrono ai ripari: nessun paragone tra la spiaggia di Salvini e il convegno di Renzi. Polemiche tra Pd e M5s sulla manovra. I 5 Stelle chiedono di rinegoziare il programma degli F35. Conte d’accordo. Di Maio invita tutti a “fare e a non parlare”. Fari sulla riforma del taglio dei parlamentari.

RENZI: “CONTE FACCIA CHIAREZZA SUGLI INCONTRI CON BARR” L’ex segretario Pd: il premier vada al Copasir e spieghi tutto sulla spy story. Critiche anche dall’opposizione. Bernini (Fi): il premier esca da assordante silenzio.

ORLANDO “NO AGLI ULTIMATUM, NE’ DA PAPEETE, NE’ DA LEOPOLDA” I dem all’attacco di Renzi. Zingaretti: la leadership non si misura sulle polemiche. L’ex premier: fate la guerra al Matteo sbagliato. Dal Pd provano a spegnere le tensioni: nessun paragone fra Leopolda e Papeete.

M5S A CONTE: IL PROGRAMMA MILITARE F35 VA RIDIMENSIONATO Ferrara: ci indebiterebbe per 50 miliardi nei prossimi 40 anni. Palazzo Chigi: il premier d’accordo sul rinegoziare.

DI MAIO: “BASTA INTERVISTE CHE ANNUNCIANO QUALCOSA OGNI MATTINA” Alla vigilia dell’approdo in Aula a Montecitorio della riforma sul taglio dei parlamentari il leader M5s chiede “un voto trasversale” e avverte “si scelga tra cambiamento e poltrone”.

CENTRODESTRA: VERTICE BERLUSCONI-MELONI-SALVINI “GOVERNO NON PUO’ DURARE A LUNGO” Nota congiunta: lavoriamo a intesa sulle regionali.

TRIESTE: VIDEO SUI SOCIAL DEI DUE AGENTI UCCISI “DORMITE TRANQUILLI” La polizia diffonde le immagini dei poliziotti durante un pattugliamento. Tra il materiale probatorio anche i frame della sparatoria. Il questore: abbiamo rischiato la strage.

IL GRIDO D’ALLARME DI PAPA FRANCESCO, L’AMAZZONIA DEVASTATA DA INTERESSI DISTRUTTIVI Il Pontefice apre il Sinodo con una critica a Bolsonaro e un monito alla Chiesa: eviti l’avidita’ di nuovi colonialismi.

IL PORTOGALLO RISCEGLIE COSTA, SOCIALISTI AL 34,5% Gli exit poll danno in vantaggio il premier uscente che va verso la rielezione.

CALCIO: LA ROMA NON SFONDA, LA JUVE SBANCA IL MEAZZA Bianconeri vincono 2-1 la sfida con l’Inter. Frena il Napoli: 0-0 a Torino. Per la Fiorentina terza vittoria di fila, Roma-Cagliari 1-1, Atalanta-Lecce 3-1, la Lazio pareggia in casa del Bologna.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.