Primi sgomberi ad Afragola. Salvini: “dalle parole ai fatti”

Sgomberati nel rione Salicelle ad Afragola (Napoli) tre appartamenti occupati da persone legate alla criminalità organizzata o con precedenti. È il frutto del monitoraggio degli ultimi mesi, avviato anche su input del ministro dell`Interno Matteo Salvini che a gennaio aveva partecipato ad Afragola a un vertice ad hoc. È stata valutata la situazione relativa a 214 appartamenti del Comune, e ora circa 100 potrebbero essere sgomberati. “Non dimentico Afragola – è stato il commento del ministro dell’Interno Matteo Salvini – non lasciamo da sole le persone perbene e siamo contenti di passare dalle parole ai fatti”. (askanews)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.