Notizie dall’Italia e dal mondo oggi 14.03.2019

BREXIT: OGGI WESTMINISTER VOTA SUL RINVIO, TUSK LAVORA PER UNA PROROGA LUNGA Dopo l’approvazione di misura dell’emendamento che escludeva il No deal, il governo non da’ indicazioni di voto sulla possibilita’ di un breve slittamento tecnico rispetto alla scadenza del 29 marzo per l’addio all’Ue. May: entro il 20 nuovo voto sull’intesa. Il presidente del Consiglio europeo consultera’ i leader dei 27. Moavero: l’Italia direbbe si’ a un rinvio, prepariamo i decreti per garantire i connazionali.

L’EUROPARLAMENTO CHIEDE L’ESTRADIZIONE DELL’EX BR CASIMIRRI Il terrorista che vive in Nicaragua e’ stato condannato a sei ergastoli. Approvato un emendamento di Borghezio.

CLIMA: GRETA CANDIDATA AL NOBEL, DOMANI MANIFESTAZIONI IN 1.600 CITTA’ DEL MONDO La 16enne attivista svedese che guida la protesta si dice “onorata” della designazione di tre parlamentari norvegesi, ma avverte: si muovano gli adulti per fermare il disastro.

SCIOLTO IL NODO INPS, TRIDICO E MORRONE COMMISSARI Firmato il decreto dopo la rinuncia di Nori.

RIFIUTI E TANGENTI, IN MANETTE L’EX PRESIDENTE DELLA PROVINCIA DI TARANTO Tamburrano (Forza Italia) tra i sette arrestati per corruzione e turbata liberta’ degli incanti. Chiese l’ampliamento della discarica di Grottaglie, malgrado il no dei tecnici.

INCRIMINATO UN SOLDATO BRITANNICO DEL “BLOODY SUNDAY”, COLD CASE IN NORDIRLANDA Dovra’ rispondere dell’omicidio di due manifestanti a Londonderry nel 1972. Al corteo per i diritti civili morirono 13 persone. Prosciolti per insufficienza di prove altri 16 militari e due militanti dell’Ira.

BUFERA SU TAJANI A STRASBURGO PER LE PAROLE SU MUSSOLINI Verdi e liberali: si scusi o si dimetta. Juncker: nulla da dire, ha gia’ dato le sue spiegazioni.

MIGRANTI; CROLLANO LE DOMANDE DI ASILO IN ITALIA, -61% Forte calo in tutta l’Ue rispetto al picco del 2015.

VIA DELLA SETA: SALVINI FRENA, IL MEMORANDUM NON E’ SACRO Il vicepremier: direi no se ci fossero rischi per la sicurezza. Di Maio: non e’ una nuova alleanza.

AGGUATO AL ‘PADRINO’ A NEW YORK: UCCISO “FRANKIE BOY” CALI’, BOSS DELLA FAMIGLIA GAMBINO E’ il primo omicidio di mafia eccellente negli Usa dal 1985, quando John Gotti fece assassinare Paul Castellano. Il 53enne italo-americano e’ stato trovato morto davanti alla sua villa a Staten Island.

SCI: INCONTENIBILE PARIS, SUA LA COPPA DEL MONDO DI SUPER G L’azzurro trionfa di nuovo ad Andorra e centra il titolo di specialita’, 24 anni dopo Runggaldier.

(Fonte AGI)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.