Nave militare Usa salva 41 migranti al largo della Libia, recuperati 12 cadaveri

Un nave militare americana, la Trenton, avrebbe messo in salvo 41 migranti al largo della Libia e recuperato dodici cadaveri in mare. La Trenton avrebbe poi contattato Seawatch, la nave della ong tedesca, ma alla fine non c’è stato alcun trasbordo. “Noi ci siamo avvicinati alla loro posizione, loro ci sono venuti incontro e per 24 ore siamo rimasti così”, ha raccontato all’ANSA, Federica Mameli, una collaboratrice della Sea-Watch. “Eravamo disposti al trasbordo ma volevamo prima che ci fosse assegnato un porto sicuro, ragionevolmente vicino. Ciò non è avvenuto e quindi ieri sera la nave americana si è allontanata e noi abbiamo perso il contatto” ha aggiunto la Mameli. (fonte ANSA)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.