SISMA ISCHIA, MINACCIATA TROUPE LA7

Un gruppo di sconosciuti ha intimato agli operatori di cancellare le immagini girate sui luoghi del terremoto. Solidarietà dall’Odg Campania

 

La troupe di La7 minacciata a Ischia sulla scena del sisma. L’Ordine dei giornalisti della Campania esprime “solidarietà ai colleghi giornalisti e operatori delle troupe del tg La7 e di In Onda che oggi stavano lavorando ad Ischia sul luogo del terremoto”. Un gruppo di 8 persone sconosciute, si legge in una nota, “ha intimato agli operatori di cancellare il materiale girato”. L’Ordine dei giornalisti della Campania, con il presidente Ottavio Lucarelli “chiede – prosegue la nota – che la stampa venga tutelata per consentire a tutti i giornalisti di svolgere la propria attività senza dover subire minacce di alcun tipo, e coglie l’occasione per esprimere solidarietà ai tanti colleghi che stanno lavorando nella zona del terremoto ad Ischia con grande difficoltà garantendo un’informazione trasparente”.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.