Corea del Nord, lanciato nuovo missile balistico ma il test fallisce. Trump: “Mancanza di rispetto”

Una nuova sfida e un nuovo fallimento. La Corea del Nord ha effettuato un nuovo test di lancio di un missile balistico ma come era avvenuto già lo scorso 16 aprile il test si è risolto in un fiasco da un punto di vista tecnico-militare, anche se non necessariamente sotto il profilo politico-diplomatico.

I militari della Corea del Sud hanno confermato l’avvenuto lancio di un missile da parte di Pyongyang: il lancio, secondo lo stato maggiore interforze sudcoreano citato dall’agenzia Yonhap, è avvenuto poco a nord di Pyongyang, nelle prime ore del mattino.

IL PENTAGONO – Il missile balistico lanciato dalla Corea del Nord alle 5,03 di sabato mattina (le 22,33 ora italiana di venrdi) “non ha mai oltrepassato i confini del territorio” di Pyongyang. Lo riferisce il comando delle forze armate Usa nel Pacifico (Pacom) basato ad Honolulu nelle Hawaii confermando che “il missile balistico e’ stato lanciato dalla base aerea di Pukchang airfield”, ha specificato il comandante Dave Benham.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.