CRONACA – Truffava anziane a Ferrara: arrestato ad Aversa 36enne napoletano

Aveva colpito tra dicembre e gennaio a Ferrara truffando due donne di ottanta anni.Prima raccontava di essere l’avvocato del figlio responsabile di in un incidente stradale. Poi si fingeva carabiniere e passava al domicilio delle anziane per ricevere il denaro utile a “pagare i danni del sinistro e evitare il carcere”. Finisce in manette un 36enne napoletano che aveva sottratto 2.000 euro in contanti e alcuni monili in oro ad una vedova pensionata a dicembre e 900 euro ad un’altra donna nelle stesse condizioni a gennaio.

In seguito alle indagini condotte dai Carabinieri, in un primo momento è stato disposto l’obbligo di dimora in un comune esterno alla provincia estense poi, alla luce di un appello della Procura ferrarese, il Tribunale di Bologna ha applicato la misura della custodia cautelare in carcere. Il 36enne, che si era reso irreperibile, è stato arrestato dai Carabinieri ferraresi, con la collaborazione dei colleghi della stazione di Napoli Marianella, ad Aversa, in provincia di Caserta e poi condotto nel carcere partenopeo di Poggioreale.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.